Foto di poetella

(foto di poetella)

 

Stiamo sospesi

Semplice respiro trattenuto

vuoti. Vagamente in attesa di un

 

Dice che dovrebbe nevicare.

 

Io sono sempre, sarò sempre

quella che aspetta.

Una deriva, sarò

una probabilità.

Sarò un se

un forse

 

forse nevicherà.

 

Traccia progetti bianchi

su carta lucida

l’inverno.

S’infila nelle filigrane dei giorni

nel collo delle ore

lungo la schiena della mia ragione.

Spoglia, l’inverno. Sfoglia

quest’agendina col nastro rosso

da spostare. Ci soffia su.

 

Sposto più avanti lo sguardo.

Oltre. Nel grigio del cielo.

 

E forse, dico forse, forse nevicherà.

(by poetella)

 

 

Ascolta poetella

 

 

 

 

 

.