Tag

,

 

 

 

 

 

 

 

 

E proprio non so

Non so se quel cielo

proprio non so se

m’aspettasse all’appuntamento

un po’ impaziente

sgrullandosi di dosso l’ultima

acqua, come polvere

dal cappotto grigio

 

Non so se sapesse che io

proprio io

non so se avesse preparato bene bene

l’incontro

ogni cosa a puntino

 

Progetto ben architettato

di grigi di bianchi di venti leggeri

lui artista scapigliato

nella sua mansarda di luce.

 

So solo che al mio arrivare

nell’ora, nel dove, nel quando

m’ha spalancato l’arcobaleno

proprio lì

come le braccia del mio amante

e verso e contro l’arcobaleno

mille e mille vibranti voli

a ventaglio

a festa

che davvero ho pensato a lui,

malandrino

 

quando gioca e bacia e sorride. Leggero leggero e azzurro.

(by poetella)

 

 

Ascolta poetella

 

 

 

.

Annunci