Foto di poetella

(foto di poetella)

 

Se volesse potrebbe

accasciarlo

questo castello di carte

Fante cavallo e re

Gira e rigira. Conta fino a tre

 

Se volesse potrebbe

soffiarci su

potente urgente clemente

Spegni le candeline batti le mani

Chiudi gli occhi fino a domani

 

Se volesse. Ah! Se volesse

sparpaglierebbe se potesse

tutta la creta in briciole secche

Di cosa fatto è un uomo polvere sei

E di cosa un amore polvere sarai

 

 

Se volesse, se lei volesse potrebbe affondare

questa dannata flotta, navi volanti, vascelli fantasma

tutta la flotta in un Maelström d’addii

 

e tempeste e ancora addii e schianti

 

Rinnegare il futuro

se volesse. Disconoscere la carne

E dissolvere il tutto

in un niente di luce più chiara

(by poetella)

 

 

ascolta poetella

.