Tag

 

foto di poetella

 

Camminavo, stamattina.

Tutto fiorito.

Qualche nuvola vaporosa.

 

Niente mal di stomaco. Niente mal di testa. Niente fretta.

E tu che, Tu, tu, ah, tu! Tu sei superiore ad ogni fantasia che possa mai fare su di te, avevi detto, bisbigliandomi sul collo, tra i capelli.

Due giorni fa. Quasi tre.

 

Ancora in testa, quella frase. Prepotentemente.

Potevo sentirne il suono, il fruscio. Il calore addosso.

 

Deliziosamente ancora in testa, musicante.

Sai? sei il creatore delle mie euforie.

 

Perdurano anche nel sonno.

Complice, indiscutibilmente complice questa primavera.

Suppongo.

 

Dovrò fare molta attenzione a non…

(by poetella)

 

 

Claude Debussy – Arabesque

.

 

 

 

.