Tag

(foto di poetella)

 

 

Affondato nel mio nucleo

di petali di rose

rossi labbra di baci

rosa carne in allarme

come mare di onde danzanti

tremanti fruscianti

tu, scandaglio del mio piacere

affondato fino al fondo più fondo

di quello che sai di me

toccherai i miei silenzi

le ansie dei sogni smuoverai quell’urlo

dell’onda che viene e gonfia

e sovrasta e cancella ridisegna le rive

assetate del mondo

e sommerge

e dilaga di succo – prezioso – ecco, oggi, di vita

(by poetella)

 

 

J.S.Bach-Prelude