Tag

,

Dal blog Massimobotturi

 

Ascolta poetella

che legge una poesia di Massimo Botturi

 

 

Gli uccelli sono scesi tutti a bere

 

Sono tornati a scuotere tovaglie nel giardino

a pungolare i salici, memoria delle api,

Gli uccelli sono scesi per bere, facci caso

c’è tutto un gran disordine in terra

e spaesate

sembrano l’erbe come a un battesimo i bambini.

I nodi già prepara il più furbo gelsomino

sul gambo della rosa ch’é sesso di pianura,

segnale per qualsiasi aviatore becco giallo.

 

Ci sarà tempo, certo, domani per lasciare

per mietere sull’aia le colpe e l’ignoranza;

per coricarsi ai bordi di un fiume e rigettare

il pasto troppo in fretta finito.

Ora è campana, un sasso sopra il tre a gamba sola

ora è grembiule

t’apro la porta e libero il tavolo, tu vieni.

 

 

Da “IL POSTO DELLE FRAGOLE”

di Massimo Botturi.  Genesi Editrice- 2012 – Torino.

 

 

.