Tag

 

IMG_3963ridotta(foto di poetella)

 

 

Forse, se non fosse stata così forte,

così terribilmente insistente e rumorosa e agitata e completamente noncurante

del desiderio di silenzio, annullamento, scavalcamento del tempo,

nessun tempo, traversiamo il tempo senza accorgercene, vinciamo il tempo…

 

 se non fosse stata così dannatamente forte,

così impietosamente violenta e scellerata e devastante,

coltre che brucia la pelle e non ristora,  

strato di briciole bruciacchiate sulle lenzuola

 

se non fosse stata, ah, com’era! così maledettamente forte,

e spavalda e ridondante, rimbombante e abbagliante

di sobbalzi trasalimenti, tentennamenti

 spericolati assestamenti

 

se non fosse stata così maleficamente, odiosamente forte,

questa screanzata pioggia, alle quattro di mattina

certo non mi sarei svegliata

a dirmi

ancora da aspettare un giorno

che non passerà mai. Ma poi, sì.

(by poetella)

 

 

 

Evgeny Kissin plays Scriabin Etude op.8 no.12

 

 

 

 

 

 

 

 

.