Tag

, ,

pioggia meravigliosa(foto di poetella)

 

 

 

Era stato il rumore di pioggia

sulla ringhiera in balcone

a svegliarmi.

 

A svegliarmi un trasalimento

come un allarme. Allarmato cuore

corpo in allarme. Allarmata l’aria

tra i gerani le begonie le nubi nere

gonfie

una voglia di esplodere.

 

Accade così in fretta un risveglio

tanto atteso. Percezione di un miracolo

imminente. Sarà questo a …  non so.

 

Potrà sussistere poi anche oltre

la sua epifania?

 

Conserverò tratterrò rifletterò la luce il flash abbagliante

il canto il profumo il contatto?

 

Sì.

Benedetta pioggia. Pioggia benedetta. Benedetto tu.

 

Il manifestarsi della Bellezza mi macchia l’anima, amore mio.

 

Indelebilmente ancora adesso

 

 

una bianca perla, diversa dalle altre, riluce. Mia, eternamente mia.

(by poetella)

 

 

 

 

 

Pachebel – Canon For Three Violins & Cello

 

 

 

 

.