Tag

, ,

qui la mia voce, per te…

a C.

Ti porto dentro questo raggio

di sole, adesso

che buca le nubi.

Adesso, adesso che tace la nenia noiosa

la sua onda grigia riposa

e s’accende la scena del giorno

mio giorno aperto

scoperta, sensibile al poco

al troppo, al quanto ne vuoi di più?

 

Ti porto dentro ai miei desideri

illuminati

tra le mani, vedi? Mi vedi? solo piccole fiammelle

davanti e dietro specchi

Goccioline sui vetri

 

delicati ricami d’amore.

(by poetella)

 

” Morto è solo una parole tu

addormentati lo stesso.

[…]”

Chandra Livia Candiani

La nave di nebbia- La biblioteca di Vivarium – 2005

 

 

 

.