Tag

, , , ,

10523970_10203529222823468_1328068748746713204_n

(foto di poetella)

E chi la vuole sentire…la senta!

A te, mio Maestro…

E quando dici di te a qualcuno
quando lasci appunti sullo specchio degli altri
ci pensavo oggi, amore mio, sai?
col tuo gesto semplice
scrittura ordinata
quando spieghi ricettine sperimentate
ardite, magari
avanti come tracciati di comete
che mostrerebbero la via, persino

se non…

Quando racconti – a colpi di piccole opinioni cristalline
o magari le scrivi
o ti fai ascoltare con quella tua voce pacata
voce che sorride di morbide note come d’acqua
come di brezza mattutina

quando cerchi quel suono di rintocco all’unisono
di campane di cattedrale
quel tam tam di comunione
anche solo un ronzio festoso come d’api sui fiori
lo so, sai? lo so che in fondo

nascerà da lì la tua malinconia?

sospetti che quasi nessuno
quasi proprio nessuno
si lasci attraversare bagnare nutrire
a faccia in su come sotto la pioggia
da quel tuo parlare
anche se fa sì, sì sì
mentre ascolta e ti guarda, magari
che poi che ci vuole a fare sì sì! se ti si guarda, dico io?

eppure
eppure qualcuno (ma lo sai, lo so che lo sai)

qualcuno che… c’è. Sì che c’è.


(by poetella)

 

.