Tag

, ,

It's an old game my love.

(foto dal web)

Qui la voce di poetella

(Si immagina una tela di ragno vasta come il mondo infinito,
che brillasse nell’ombra e il cui centro sarebbe,
stavolta, un tenero sole sconosciuto.)

da E, tuttavia di Philippe Jaccottet

E immagino una tela di ragno
vasta come il mondo infinito
che brillasse nell’ombra e il cui centro sarebbe
stavolta
il mio amore per te
da quella illuminato
che a quella fa luce.

E a noi.


(by poetella)