Tag

, , , , ,

10277743_10203121777397587_6827936122081023216_n

(foto di poetella)

.
Non per ricordare il passato
che poi è talmente prossimo
non certo per ricordare il passato oggi ti scrivo
amore mio
semplicemente perché io parlo sempre con te
continuamente ti parlo con accorate parole
con parole amanti a volte accese
a volte pallide pallide come i petali di una peonia
sfiorita.

E dunque non è per ricordare il passato
ché per me nulla è mai passato
tutto se ne sta racchiuso nel mio scrigno di pensieri
e mi fa malinconicamente compagnia.
È che volevo dirti che sono andata avanti, sai?
Ah! Come sono andata avanti.

Ti ricordi?
Quella donnina che anni fa implorava
chiamava non resisteva un giorno
puntava i piedi
cercava e voleva convincere convincerti convincersi
e si ostinava a rotolarsi nel dolore
e piangeva e s’addossava colpe inesistenti
e non sapeva staccarsi
non sapeva sciogliere il palloncino
non sapeva prendere in mano il suo destino
accettando camminando sicura
senza mappa senza guida
senza paura
senza voglia di guardare nell’offuscata sfera di vetro
del futuro.

Te la ricordi?
Non c’è più. Morta.
Al suo posto ci sono io
salda e forte e libera.
Anche di continuare ad amarti in eterno
grata.
Anche di riuscire a non scriverti
non chiederti. Non pretendere che.
Libera e sicura per la sua strada

la strada che m’hai mostrato tu. Benedetto.


(by poetella)

.
Sibelius Romance Opus 24 No.9.

.

.