Tag

, , , , ,

6286_10204416179356827_4002786485490992675_n(foto di poetella)

 

clicca qui per ascoltare poetella…

ma clicca, dai!

– Perché vedi, Nina mia,

un conto è una storia che finisce a Vaffanculo brutta stronza, o anche brutto stronzo, è uguale
un conto è che finisca, no, diciamo meglio, che si chiuda, ché certe storie mica finiscono perché non ci si vede, figurati!
insomma, dicevo e un conto è che finisca con Amore. Per Amore.
Per un molto onorevole bisogno di verità (pare cinese! non è cinese, non sono cinese. Mi sto incamminando verso quella filosofia, magari, ma…)

Cara Nina, Ninetta mia,

un conto è che ti lasci in bocca un saporaccio rancido, d’ammuffito, di marcio, di scaduto terribilmente in basso
un conto ti lasci in bocca (Dio, la sua bocca!)un sapore lieve di mandorla amara da mescolare sapientemente al dolcissimo, infinitamente dolce, malinconicamente, struggentemente dolce sapore dei ricordi.

Capito Nina? No? Ma come no! Dai!-


(by poetella)

Sonata for Oboe and Piano, Francis Poulenc. 1-Elégie

.

.