Tag

, , ,

aula vuota(foto di poetella)

Clicca per ascoltare poetella

.

Scuola. Un’ora di buco. La classe in gita.
E fuori piove. Tanto loro se ne fregano se piove. Si divertiranno comunque. Niente obblighi.
Che già basta. Basterà. Sono giovani. Che altro desiderare? E tu sta’ contenta, mi dico.
Puoi riposare in quest’ora.
Puoi starti a leccare il dolore come fosse una caramella al rabarbaro. Chissà se le fanno più.
Quando te ne dava una, mamma, da piccola, non sapevi mai se prenderla o no.
Poi la prendevi. Era così dolce e amara. Legava la lingua.
Come questo dolore. Che lega anche la gola.

E non riesci neanche a piangere.


(by poetella)

.

.