11265183_10206083206671468_4945806607901203477_n

(foto di poetella)

.

Un letto di malinconia. Hai presente?

E conserva la forma di ogni mia ora.

Impressa.

.

Tuttavia non riuscire ad alzarsi.

A lasciarlo piano e disteso. Liscio

come mai utilizzato. Intonso.

.

Anche guardare quei campi, ormai.

Cicoria selvatica. Quell’azzurro

tutto filtrato da una nuvola di sabbia

dolore onnipresente.

.

Bellezza appena percepita e poi oscurata.

Distogliere i pensieri. Doveroso distrarsi.

Animo!

.

Magari rose. Rametti di bouganvillea.

E invece non riuscire. come una

paralisi. Una congestione

circolatoria.

Troppo sangue nel cuore. O troppo poco.

Ma tu ti ricordi quando? Ti ricordi?

Niente. Non mi rispondi più.

Tutto riscucchiato da un buco nero di vuoto

adesso. Di spento. Di freddo. Di perché?

.

Lasciamo perdere, va’. Non è aria.

.

E comunque, spiegami solo questo:

come mai puoi fare tu

.

tu, a vivere pienamente, senza più me.

(by poetella)

20150616_073259

.

.