Tag

, , , , , , , ,

in boccio

(foto di poetella)

 

 

.

Sebbene ancora il ciclamino fiorito, mille bocche rosee a rubare l’aria tiepida

sebbene la prima sigaretta dopo pranzo in balcone – rilassante restare a guardare i piccoli bocci nelle sei piante di rose e roselline pronti all’evento –

sebbene rondini, addirittura rondini, non gabbiani, rondini e cerchi in cielo e gridolini e giravolte  e niente vento, neanche un filino di vento, neanche un capello a mettersi scomposto come scomposti s’affollano i pensieri vorticando

sebbene tutto a risplendere gaio in questa fine di marzo con le giornate più lunghe grazie anche all’ora legale (ci si adatta pure a quella) (ci si adatta solo a quella?)

sebbene parrebbe che l’oscuro se ne stia svanendo vinto dalla luce

tracce ne restano saldamente accartocciate negli angoli

 

e fanno paura

 

(by poetella)

.