Tag

, , , , ,

……………………………………………. E non importa, pensava, non importa se

nessun segnale  più da nord ovest, o da sud est, non importa se la musica

quasi esclusivamente dal pc, o dal cellulare, o dal vento o dalla pioggia,

e non da una voce, quella voce, non importa mettere le cuffie per un po’ di sollievo,

per dimenticare il rumore, la noia, persino le nuove rughe, che tanto che fa

le nuove rughe, che importa le rughe e se ingrassassi, se m’allargassi come una vecchia  golosa che cerca le gioie della cioccolata, s’affoga nella panna, s’inonda di grappa, di Brandy, di whisky, s’ubriaca di fuoco  invece che di quello che non può più avere, se dimenticassi di specchiarmi, la mattina per controllare che tutto sia a posto, a posto per chi? Dice, Per te, devi farlo per te!

 

…………………………………………… Ma che m’importa, per me, io che brillavo quando gli si increspavano gli occhi a guardarmi, quando gli si annebbiavano come uno vetro d’inverno dietro a un  fiato caldo, io che m’incendiavo quando diceva Ciao Belladonna, Belladonna, Belladonna, tutto scritto di baci e sparivano mondi interi, intere ere, galassie, universi, svaniva tutto, perdeva d’importanza, di peso, perdeva anche il nome, il cognome, l’indirizzo il numero di telefono. Contava solo quella stanza e la musica delle sue mani, dei suoi occhi, delle sue labbra di cannella e gelsomino

 

………………………………… ma non importa, non importa se nessuna voce, niente bocca, niente mani, niente di niente, niente cannella, niente gelsomino, niente, niente di niente, non importa se nessun messaggio, nessuna mail, nessuna telefonata, nessun segno di vita neanche in rete, nessun luogo dove trovarti anche solo per guardarti, amore mio, non importa se fine, chiuso, serrato, cancellato, dimenticato, rinnegato, non importa se forse mai esistito se non in me, solo in sogno, solo in delirio, solo drogata, ipnotizzata, stregata

 

………………………….. che importa, non importa, dai, ché tanto, comunque,

 

nonostante tutto, è di nuovo primavera.

 

(by poetella)

20160402_152313

 (il piccolo ciliegio di mia sorella…)