(foto di poetella)

.

Ma non è strano questo solicello a gennaio

quasi febbraio quasi primavera

Ma non è strano tuttavia bello

questo tepore questo luccichio di foglie

– persino gli aghi di pino brillano fuori della finestra-

E non è altrettanto strana questa felicità

che m’allaga il cuore

come davvero fosse già primavera

 

e ancora tanto, tanto lontano l’inverno?

(by poetella)