………………………………………………………….. .  ricordiamo l’azzurro

Non c’è scatto nel cielo.
Solo il fulmine ha spigoli e fuoco.
Solo il fulmine viaggia nervoso.
Ma guarda ora – che pace –

A me pare di averlo percorso
tutto a volo – questo azzurro
che si dispiega pacato. Mi pare
un luogo che conosco. Che è stato
di me. E lo è ancora.
Se guardo – entra nella radice
dà d bere al mio
alimenta il mio fuoco.

 

Da Bestia di gioia- Mariangela Gualtieri- Einaudi 2010