(foto di poetella)

.

.

E allora vieni

pensiero bello

vieni luminoso

vieni che t’aspetto dal mare di nebbia

vieni come fiore, come gioiello, vieni

porta via questa fatica

di mani di testa di gambe

di cuore collassato

via, porta via

porta via questo rumore

questo rumoraccio di pietre

stridenti incastrate che vengono giù

con un niente

niente, niente voglio. Solo te

pensiero bello pulito stirato

pensiero che è favola ricordata

che so. Io la so.

...

(by poetella)