(poetella a 18 anni) (vabbeh, la frangia l’avevo appena tolta…)

Stamattina ho visto, camminava verso di me, una ragazzina che sembravo io alla sua età. Stessi capelli lisci a mezza schiena, stessa frangia sopra uno sguardo fiero, stessa andatura oscillante, pare dovuta a, dice mia sorella, Nettuno in Bilancia congiunto all’ascendente – chissà se anche lei?- ed ho ricordato quando allora pensavo desolata Nessuno mi amerà mai come Maurizio ama Patrizia – che poi si sono pure lasciati, pensa te!- Nessuno mai. E invece, a guardare indietro, adesso, molti mi hanno amata.

Ma soprattutto molto, davvero molto ho amato io.
E molto ancora amo.
E amerò.
E questo è davvero importante.

Chissà lei…

(by poetella)