sentiero pioggia.jpg(foto di poetella)

.

 

Lungo i corridoi della memoria il cuore passeggia tranquillo – non si preoccupa di saltare avvenimenti, va a cercare luci lontane, lontane vie percorse col sorriso disegnato in fronte, camminamenti su ponti sospesi con tutto il mondo sdraiato sotto, ricoveri di fortuna tra le stelle.

Va a cercare fuochi sulle colline del domani visti da lontano eppure così vicini, così brucianti, così disseminati di scintille pronte ad attecchire ovunque. Quando  ovunque era fuoco e ovunque era luce, e ovunque era

(s’allarga nel ricordo e se potesse sorridere un cuore, sorriderebbe)

ardore   d’amore.

 

(by poetella)