boccio di rosa.jpg

(foto di poetella)

.

Perché una rosa è una rosa

E una rosa ha i suoi tempi. Come tutto, in fondo

E non si può forzarli.

Una rosa ci abitua alla pazienza.

Ci allena all’attesa.

S’aprirà il boccio.

Tranquilla. Si aprirà.

Non quando diciamo noi. Quando dirà lei.

E certo non con Mercurio retrogrado.

 

Né dire, né fare. Solo aspettare.

 

(by poetella)