lontano la neve...(foto di poetella)

.

E allora lasciamo perdere. Guardiamo solo come va a finire. Andrà pure a finire in qualche modo. Ma lasciamo perdere, per l’amore del cielo, ché è inutile volerci mettere mano. Inutile deviare il corso, aggiustare il tiro, mettere in atto strategie accurate, studiate, strapensate, meditate, in altre occasioni sperimentate.

Lasciamo perdere. Gustiamoci solamente questo cielo di dicembre, così spalancato, così azzurro, gustiamoci questo brano di Sibelius, questa tazza di te alla cannella e arancio, che non ne diciamo la marca ché mica vogliamo fare pubblicità, ma è sicuramente la migliore.

La  migliore storia d’amore è un’altra cosa.

Ma io lo so cos’è. Te ne ho parlato sicuramente. Mentre sorridevi.

 

(by poetella)