che poi, ieri…

10 risposte a “che poi, ieri…”

  1. diego ha detto:

    molti i temi in questo post; la questione del rapporto fra il disegno e la musica è sempre complessa, e lo snodo è la temporalità; la musica nel mentre si disegna e quindi c’è un tempo, un ritmo nell’atto stesso; c’è sempre un quid di sinestetica nella musica; poi il bel rapido flash sul quotidiano, cadenzato con buona maestria narrativa attraverso il mezzo di trasporto, supporto ideale per riflessioni e introspezioni; il finale, quasi a sorpresa, il fiume carsico passionale che riemerge, sgorga, inesorabile dolcezza e crudeltà

    Piace a 1 persona

  2. In questo post c’è qualcosa che non va…come impaginazione dico: come vi accedo si vedono tanti post messi insieme; non vi è il fine pagina….un pochino di confusione…
    che succede? Solo io lo vedo in questo modo?

    Piace a 1 persona

  3. Magari avessi avuto una prof così!! Avrei apprezzato molto di più il disegno o l’arte!! 😂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...