(foto di poetella)

.

Sto immobile

ascolto il vento che smuove la serranda abbassata

in grembo un libro di Strand.

E anche i miei pensieri vorticano “in minuscoli mulinelli, posandosi prima qui, poi là, spostandosi come fa il vento di città deserta in città deserta”

indovina fino a dove?

(by poetella)

tra le virgolette versi di Strand- da “Quasi invisibile”- poesia- Mondadori- 2014

Annunci