(foto di poetella)

………………………………………..…… Sì, lasciare  fluire. Non ostacolare il transito.

Si sa. I pianeti transitano. Viaggiano in circolo su rotte stabilite. Vanno, tornano.

Seguono la via tra le scricchiolanti stelle.

 

E noi? Restare immobili, nel vento.

Impassibili alle raffiche. Saldi.

Fossero anche onde. Che sommergono. O solo sovrastano.

Tutto fluisce. Tutto rifluisce.

Perché spostarsi.

Si lasci che tutto si muova.

Si resti immobili ad aspettare di vedere la luna.

O l’Orsa.

O qualcosa che brilli, schiari, faccia vibrare. Illumini

nello scatenato turbinio dell’universo.

 

Quieti. Come rocce nel deserto.

 

(by poetella)

Annunci