Psiche-e-Cupido-del-Canova-jpg_1526408049.jpg(foto dal web- Canova- Amore e Psiche)

.

 

È che quando

mi scorre addosso quel tuo sguardo d’acqua ogni poro della pelle s’apre, ti beve e si rigenera

È che quando

le tue mani percorrono parallele la strada segnata dallo sguardo, la fronte, le spalle le braccia, fino alle mani , le mie che l’aspettavano, ogni curva, ogni collina, ogni pianura del mio corpo s’illumina e trema.

È che quando

il tuo sorriso diventa un spartito e ci leggo note di desiderio da cantare insieme, è allora, allora che riesci a farmi sentire ancora, una volta ancora

la più bella delle dee

 

(by poetella)