de1971e9-33ae-4c4e-a727-008c6cca48bf.jpg(foto di poetella)

.

 

Poi, voltandomi, uno sfavillio di bacche

e chiedersi cosa saranno mai

e quanta bellezza sconosciuta ci circonda

e ne ignoriamo i nomi

potremmo dunque possederla

noi che non sappiamo?

 

Quanto so di te

quanto amo di quello che so

e di quello che non so?

 

(by poetella)

 

adaabb12-a766-496a-8905-ca406f0842f5.jpg