(foto di poetella)

Eppure ci sono istanti, solo istanti, magari minuti, ecco, ma niente di più, in cui ancora vorremmo tenere, serrare, stringere, accumulare, possedere e verificare ogni momento il possesso.

Ogni momento aprire il forziere e guardarci dentro.

Ma l’ho detto, sono istanti. Minuti, magari. Al massimo, ore…

(by poetella)