036f35ac-8bfc-4bd9-a766-df8a6dd2325b.jpg(foto di poetella)

.

 

Ma in fondo che importa?

Fuori c’è un vento pazzesco, un vento di quelli che ti scombussolano tutte le idee. Ti straniscono. Ti allarmano. Ti fanno cadere i vasi dal balcone. Fortuna che i miei sono tutti a terra e la piantina volante ormai è a riposo, tutta potata in attesa del sonno invernale.

Il sonno. Pessimo rapporto col sonno, io. Sempre un’ora, due ore, a volte tre… mi alzo, non mi alzo, mi faccio un bicchiere di latte, non me lo faccio. Mi giro, mi rigiro. Bah!

Ma in fondo che importa?

Fuori c’è un vento pazzesco e io ho potato tutte le begonie. E poi le ho coperte con la plastica. Fatto una specie di serretta. Dice che dovrebbe gelare, presto. Bah. Gelare. Bah!

Intanto io mi prendo una bella tisana con a tavola un po’ di begoniette. Ché mica le ho buttate tutte quelle che ho potato. Fossi matta!
Niente di meglio di pranzare, cenare, fare colazione, fare merenda coi fiori a tavola, dico io. No?

Ok, qualcosa di meglio ci sarebbe.

Ma si deve aspettare per quello. Bello, bellissimo avere da aspettare. E aspettiamo. Ok.

 

(by poetella)