20200420_154315(foto di poetella)

.

……………………………………………………… Tutti, in casa, stanno leggendo.

In un silenzio privilegiato e rarissimo. Niente tv. Niente stereo. Niente rumori da fuori. Finestra chiusa. Piove.

In cucina, dove sto da sola con Aureliano Buendìa e il suo contorno magico, unico rumore è il borbottio quieto del ragù che cuoce già da tre ore. E pare non si sia ancora stufato. Io sì. Anche perché qualcuno, in casa, un’oretta fa, ha detto al telefono ad un amico Qua, prima di un anno, non se ne esce.

E io come resisto un anno senza te?

 

(by poetella)