«Se la bellezza era davvero potere, perché non potevo far nulla senza consultare qualcuno che fosse sopra di me? Non riuscii tuttavia a maledire la mia bellezza. Non lo feci mai…”

(dal libro “Elena di Sparta”)

che poetella consiglia.

Un’autrice giovanissima che ben promette…