Non penso.

Lascio parlare il fruscio dei condizionatori

il ticchettio dei tasti

qualche nota, quella non manca mai.

Taccio.

Faccio il nido nell’attesa.

(by poetella)