(foto dal web)

c’è una piccola perla di gioia
gocciolina di attesa rappresa
che gonfia come pane nella madia
se avessi una madia
se avessi pane da spiare mentre cresce

e mi spio, mi guardo di soppiatto
mi sorrido a vedermi sorridere
dondolo piano la testa e

tutto un roteare di bellezza
mi si affolla in petto
smuove l’aria e attorno c’è chiaro di cielo
prato di fiori
c’è bianco d’onda che schiuma inquieta
impaziente fremente
intanto che scorro la pagina
che sto per staccare.

E nell’altra pagina, tu.


(by poetella)