(foto di poetella)

L’esito scontato di questo cielo d’assenza

azzurro azzurro

non è forse scivolare nella notte?

E io? Non è forse starmene a rincorrere poi il sonno tra un pensiero

e lo scontro furioso del vento contro

le foglie del geranio e la mia voglia di te

e lasciarsi andare tra ricordi

intermittenti (ma come fanno a essere ancora così nitidi?)

e aspettative (quelle sempre. Non si molla)

Bene. Aspettiamo la notte.   Quella arriva, si sa.

(by poetella)