su RaiStoria s’è parlato di Dante… ecco qua, indegnamente…