(foto dal web rielaborata da poetella)

Sei comunque uno spiraglio

dove s’insinua la luce

fioca, ma luce

dove lascio sgattaiolare

la pena, la noia, dove cerco

colori che non siano un grigio di nebbia

un nero di lutto

che entri il rosso il giallo il verde

e l’azzurro

lo sai quanto l’amo!

e ti porto dentro come un talismano

marchiato. Indelebile.

(by poetella)