Sto aspettando d’incanalare il mio respiro

tra i fili d’argento dei tuoi capelli

sto aspettando di dire Eccomi, sono arrivata fino a qui

è finita!

 (sarò capace di aspettare? Resisterò?)

Sto aspettando di svuotare tutte le ore

dell’aria inutile. Spezzarle come grissini

Cerco una condensa di gioia

un’indicibile luce

e poi trattenerti tra un battito e l’altro

di questo mio cuore furioso e impaziente.

Ripetermi, intanto, ( mi rassicuro, sono brava)

il tempo è una sciarada

ma passa. Passa…

(by poetella)