Ho paura della notte

della danza forsennata dei pensieri

un saba di ricordi

E mi strattonano

mi tirano di qua e di là

mi rivoltano mi schiacciano

E intanto ridono

ridono così forte

Troppo rumore per dormire.

Basta.

Silenzio, per favore.

Per pietà

(by poetella)