(foto di poetella)

Beh, non è meravigliosa?

Chi ce l’ha venduta giura e spergiura che si tratti di una mattonella di Francesco Xanto Avelli, lustrata da Mastro Giorgio Andreoli.

Parliamo del ‘500… metà ‘500.

Ora io dico, cinquecento o no… la trovo meravigliosa.

Sia per la cromia, che per la delicatezza, la tenerezza,  la grazia della posa. Per non parlare dei particolari.

La foto non le fa onore, ma davvero quel paesaggino in lontananza e gli alberi tremuli e le montagne azzurre… uno spettacolo!

E poi, oggi è la festa della mamma, no?

Beh, c’azzecca, diremmo a Roma!

(by poetella)