Tag

, , , , , ,

(foto di poetella)

Mio caro, posso ancora chiamarti così? Forse no, vero.

Comunque…

Comunque dicevo, mio caro, le giornate qui sono molto belle (parlo del clima, ovviamente).

Quelle che da sempre si sono chiamate ottobrate romane.

Quasi impossibile essere tristi sotto questo cielo così azzurro. Così azzurro!

Come mi era caro questo colore. Te lo ricordi vero? Anche il motivo, certo.

Adesso preferisco il verde. Si dice il colore della speranza, no?

Ma no, tranquillo. Non è certo la speranza che immagini. Non ho più alcuna speranza riguardo quell’argomento. Figurati! Roba passata.

Ma è bello pensare che si possa comunque sperare ancora in qualcosa. Non ti pare?

Ti saluto da qui, adesso. Dal lontano. Che più lontano non si può.

...

(by poetella)