Quando parte quella melodia
nella suite per violoncello n° 1
e io cammino e il vento freddo
ha spazzato via tutte le nubi o quasi
e cala giù in picchiata
quasi a sfiorarmi la fronte con l’aria smossa
il solito gabbiano
allora penso che tutto potrebbe ancora accadere.

Potrei scoprire proprio oggi
un dolce che non ho mai assaggiato
ed eleggerlo a migliore di tutti
potrei veder scomparire quelle piccole rughe
ai lati degli occhi
potrei anche innamorarmi ancora
o, al limite
potresti tornare tu.

Poi la musica finisce
Il vento si ferma il cielo si chiude e
come direbbe Carver

tutto torna come prima


(by poetella)

 

(un video di poetella)