Tag

,

(foto di poetella)

 Ieri, amica mia, mentre camminavo e i lampioni ancora accesi

stavano per esalare l’ultimo respiro nel mettere al mondo il giorno, mentre camminavo con i bottoncini delle cuffie ficcati nelle orecchie e Bach che dava il tempo alla mia andatura cadenzata di chi ha deciso di mangiarsi il tempo coi passi,
                                               mentre camminavo e il cielo era una lastra di opale arlecchino, coi rosa, i turchesi, i rossi, i viola, quanti colori, vero? ti sarebbe piaciuto tanto tu che vivevi di contrasti e sorrisi e lacrime,
                                            mentre camminavo nel freddo umido del mattino neonato che ancora non aveva aperto gli occhi ho visto una ragazzina che somigliava a te.
                                                                                       Ma non eri tu.
Ebbene, anche solo vederla m’ha fatto sorridere. E sospirare. Piccola…

Mi manchi tanto. Da quasi otto anni




(by poetella)