Tag

fuoco1

(foto di poetella)

 

Ascolta poetella

 

 

Eccoti!

Ciao, Belladonna, dirai. Poi

non dirai più niente.

 

Tutte le parole dimenticate, tutte evaporate, tutte le parole

cancellate, cristallizzate, sprofondate, sotterrate

al centro del mondo seppellite

inaridite disseccate. Inutili.

 

Infine, dopo il tempo benedetto

quando parlerai di nuovo

sarà trascorsa ormai tutta la primavera

di attese fiorite di labbra di pelle

indorati inondati inebriati i pensieri

 

e l’estate infiammata di incendi

di mani di occhi

si ricorderà come tutto bruciasse nel sogno, poi

 

e l’autunno dolce dolce. Piano piano

come batteva lento il tuo cuore nel mio cuore

 

e sarà inverno di parole colme calme

 

confessioni indecenti davanti al fuoco

(by poetella)

 

 

 

 

 

 

 

.